Via Carrara, 38 - 70032 - Bitonto (BA)

Email: info@biomedicalcenter.it

Telefono: 0809178258 - 0803714286

Fax 0803714286

L'importanza della tiroide

Pubblicato il 12/02/2018


La tiroide è una ghiandola che, attraverso la secrezione degli ormoni tiroidei, regola numerose funzioni metaboliche del nostro organismo. Un eccesso (ipertiroidismo) o difetto (ipotiroidismo) della produzione degli ormoni tiroidei influisce sulla qualità della vita e sul nostro benessere. 

L’ipertiroidismo induce una accelerazione di tutti i processi metabolici causando dimagrimento, cardiopalmo,irrequietezza, tremori e irritabilità. L’identificazione di questi sintomi consente la diagnosi precoce e un trattamento efficace.
Al contrario, nell’ipotiroidismo il paziente è iporeattivo e rallentato nei processi cognitivi come se avesse “le batterie scariche”. Può lamentare un marcato senso di stanchezza, rallentamento psicomotorio e talvolta anche difficoltà di concentrazione. Quando l’ipofunzione tiroidea è grave e perdura da tempo si può arrivare a quadri di depressione.
La tiroide è una ghiandola fondamentale per il metabolismo e gioca un ruolo importante nella funzione di molti organi, inclusi il cuore, il cervello, il fegato, i reni e la pelle.
Il suo funzionamento è legato alla sintesi e secrezione di Triiodotironina (T3) e Tiroxina (T4) regolata da ipotalamo e ipofisi, due ghiandole presenti nel cervello: in particolare, l’ipofisi produce l’ormone tiroideo TSH (Thyroid Stimulating Hormone), in grado di far aumentare la secrezione ormonale tiroidea.
Gli ormoni T3 e T4 sono fondamentali nello sviluppo del feto nelle fasi post natali, nella regolazione del metabolismo basale e del metabolismo glucidico, nella sintesi proteica e nella regolazione del sistema cardiovascolare.
Una disfunzione della regolazione degli ormoni tiroidei può essere alla base di disturbi quali ipertiroidismo o ipotiroidismo:
I sintomi delle patologie della tiroide: quali sono i segnali d’allarme?
I sintomi delle malattie della tiroide sono apparentemente aspecifici, ovvero comuni a molte patologie, perciò è talvolta difficile individuare e identificare un problema come dovuto a una disfunzione della tiroide.
-Disturbi del sonno
-Variazione del peso corporeo
-Sbalzi d’umore
-Problemi intestinali
-Problemi muscolari
-Ciclo mestruale irregolare
-Problemi alla pelle e ai capelli
-Temperatura corporea
-Pressione sanguigna
In Italia sono più di 6 milioni le persone con un problema alla tiroide e oltre il 15% della popolazione anziana presenta disfunzioni a questa ghiandola, per questo è sempre necessario fare opportuni controlli periodici.